Donazioni

5 x 1000

Dal 1984, Radio Soccorso Torino è presente ogni volta che accade un’evento dove è necessario l’intervento della Protezione Civile, sia all’estero (Albania ’99), sia in Italia (alluvioni in Piemonte, Liguria, Versilia, terremoti in Umbria, Marche, Abruzzo ed Emilia) e anche nella tua Circoscrizione!
Le nostre attività comprendono anche il settore Socio-Assistenziale, attraverso i numerosi servizi a favore dei disabili e dializzati, con i servizi di emergenza caldo e freddo per il Comune di Torino, nelle giornate di Telethon e del Banco Alimentare.

Inserite il nostro Codice Fiscale per le donazioni:
97512900016

Donazioni spontanee

La nostra Associazione, ha bisogno di sostegno per le numerose attività che ci vedono impegnati, sia in emergenza che in normale attività formativa e amministrativa. Di cosa necessitiamo?

Motopompe, generatori, fari, utensili elettrici/meccanici e manuali, macchinari da cantiere, logistici, mobilia da ufficio e da officina e tutto ciò che può essere utile per un’Associazione di Protezione Civile.
Abbiamo bisogno anche di materiale da ufficio, da lavoro come le divise, i sistemi di sicurezza come caschi, scarpe, cinture etc. .. , attrezzature informatiche come PC e nuove tecnologie, radio e accessori, cavi elettrici e speciali, telefoni e qualsiasi altra cosa che possa essere realmente utile per la formazione e gestione dell’Associazione.
Abbiamo bisogno di mezzi, se possibile con allestimenti speciali (o 4×4) per il trasporto in emergenza di volontari e disabili, per caricare materiali e attrezzature.

Potete fare una donazione in denaro, il nostro IBAN è:
IT43 T 03359 01600 100000005901

Per informazioni contattare la Segreteria: segreteria@radiosoccorsotorino.org

 

2 Comments

  1. Abito a Torino e sto cercando qualche associazione/persone a cui regalare una stampante Samsung funzionante ed uno schermo dotato di cavo di connessione.
    Ma è difficile. Potete aiutarmi ?

    • Ciao Albino,
      se mi lasci un numero di telefono ti faccio contattare da uno dei Responsabili della Protezione Civile.

      A presto e grazie in anticipo dal webmaster

Lascia un commento